mercoledì 25 aprile 2012

Plumcake al cioccolato e cannella

Ci sono giorni opachi, in cui tutto sembra privo di musica e poesia. 
Giorni in cui non basta avere delle foto tra le mani, anche se sono belle e parlano una lingua luminosa.
Giorni in cui le cose le devi toccare, e annusare, e poi toccare di nuovo, per la paura che possano da un momento all'altro sfuggirti dalle mani, e sparire.
Giorni in cui tutto sembra incredibilmente fuori posto, pur essendo dannatamente perfetto.

Per fortuna però esistono anche pomeriggi lunghi, e chiacchiere in libertà.
Amiche attente e briciole sotto la scrivania.
Una musica buona e auricolari da condividere.

Per fortuna si può sempre tornare a casa, ovunque essa sia.
Si possono sempre chiudere gli occhi.
E si può cucinare a lungo, finchè l'aria non si saturi di cannella e tutto ritrovi la sua luce.


180 gr uova intere
70 gr tuorli
150 gr zucchero
2 gr sale
6 gr cannella in polvere
180 gr zucchero a velo
300 gr burro
220 gr cioccolato fondente al 70%
60 gr fecola
220 gr farina
15 gr lievito

Fondere a bagnomaria il cioccolato e il burro. Montare le uova e i tuorli con lo zucchero, il sale e la cannella. Setacciare insieme le polveri restanti e unirle alla montata di uova, poi aggiungere il cioccolato e il burro.
Versare il composto in uno stampo da plumcake imburrato e infarinato e infornare a 170° per 50 minuti circa.

Nessun commento: