giovedì 2 febbraio 2012

Cupcake con glassa fondente

Maledetta influenza.
I bagni di ghiaccio ancora no, non li avevo fatti.
Eppure stanotte, arrivata a quasi 40 di febbre, ho dovuto cedere, e sono stata subito meglio.
Non ho fame.
Mi trascino dal letto alla libreria e dalla libreria al letto con la vitalità di un bradipo (perché il savoir-faire del drago di Komodo, ahimé, oggi non è alla mia portata).
Non ho nemmeno sete.
L'unica cosa che vorrei è... sentire un odore buono, odore di casa, riconoscere quella risata sincera, poi chiudere gli occhi, e riposare.



40 gr burro fuso 
60 gr yogurt bianco
1 uovo
100 gr zucchero
110 gr farina
7 cucchiai latte intero
1 cucchiaino lievito

Per i cupcake:
In una bastardella mescolare latte, uova e yogurt, lavorandoli con una frusta. Unire al composto gli ingredienti secchi miscelati tra loro e lavorare il meno possibile. Riempire per due terzi i pirottini ordinatamente disposti in una teglia e infornare a 170° per 20 minuti circa.

 
Per la glassa fondente:
50 gr cioccolato fondente
1/2 cucchiaio sciroppo d'acero
12 gr di burro a temperatura ambiente

Tritare il cioccolato finemente e farlo sciogliere a bagnomaria. Quando sarà sciolto, spostare il pentolino dal fuoco, aggiungere lo sciroppo d'acero, il burro, lavorare il composto con una spatola e fare raffreddare.
Non appena la glassa sarà abbastanza consistente, spalmarla sulla superficie dei cupcake in modo deliziosamente imperfetto.

Nessun commento: