lunedì 4 aprile 2011

Fonduta al cioccolato

Betta ha provato i miei cookies e ha detto che sono buonissimi.
Che mi segue.
E che aspetta nuove ricette.
Caspita.
Lo so che sono buoni.
E li ho fatti tanti di quelle volte che... non mi nascondono più segreti.
Ma sentirmelo dire da lei.
Sapere che li ha cotti in un vero forno londinese, e che lo ha fatto pensando a me... questo davvero mi riempie di gioia.

Ho poco tempo stasera.
C'è qualcuno che ha bisogno di me.
E allora posto una ricetta veloce veloce.
Che più facile di così... davvero non si può.



Cioccolato fondente al 70% (io ho uscito il Valrhona delle grandi occasioni)
Frutta fresca mista a volontà, mondata e tagliata in pezzi regolari
Granella di pistacchi tostati
Granella di mandorle tostate
Granella di nocciole tostate

Sciogliere il cioccolato a bagnomaria.
Versare il cioccolato fuso nella fondutiera (ma che brutta parola per indicare un attrezzo così delizioso!) e portarla a tavola. 
Immergere la frutta nel cioccolato e poi nelle granelle.
Chiudere gli occhi.
Abbandonare i sensi di colpa.
Assaporare dolcemente.

Nessun commento: