venerdì 30 agosto 2013

Diamantini al cacao

Certi amori sono così.
Non proprio una buona idea.
Non esattamente una storia semplice.
Niente fiori per il compleanno.

Il segreto è la cura.
Eppure restano lì.
Ostinati.
Senza attenzione.
Non una nemesi.
Nemmeno una condanna.
Piuttosto uno schiaffo a mano aperta.
Senza motivo per farlo.
Restano.

Un affitto senza canone. 
Una finestra senza panorama.
Un libro senza lettori.

Certi amori sono così.
Non esattamente una buona idea. 
Purtroppo, l'unica.


200 gr burro
75 gr zucchero a velo
200 gr farina
una bacca di vaniglia
25 gr cacao in polvere  
1 pizzico sale
zucchero di canna per la finitura

Impastare il burro con gli altri ingredienti nella planetaria, con la foglia, oppure a mano fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Formare dei filoncini larghi due cm circa e fare freddare bene in frigorifero. 
Tagliare delle rondelle regolari da un cm circa, passare i biscotti nello zucchero di canna e infornare a 160°C per 15 minuti circa.  

3 commenti:

Ale ha detto...

Ciao sono capitata nel tuo meraviglioso blog, complimenti per le ricette. Questi diamantini mi attirano parecchio, sembrano abbastanza facili da fare, quello che ci vuole per una negata come me per i dolci :D
Ale

Alessandra ha detto...

Ciao Ale, benvenuta a casa, e grazie mille dei complimenti.
Prova i diamantini: ti assicuro che sono facilissimi da fare e anche buoni da mangiare.
A prestissimo

Ale ha detto...

Appena li provo ti faccio sapere! grazie