giovedì 6 febbraio 2014

Mousse di cioccolato fondente all'arancia

Brutta cosa è sentirsi sterili.

Stupidi come un ombrello a luglio.
Inermi come un pc senza collegamento.
Vuoti come un frigorifero vuoto.

Non è colpa di nessuno, non si può nemmeno litigare.
Le cose semplicemente succedono, ed è inutile stare lì a lamentarsi.
Passeranno, speriamo presto.

Silenzio.
Distanza. 
Tempo.

Pizza per cena, ma senza soddisfazione.


300 g zucchero
90 g acqua
300 g cioccolato fondente (per me Guanaja 70%)

60 g pasta d'arancia
1 cucchiaio succo d'arancia
150 g tuorli
100 g uova intere
12 g gelatina in fogli
1 l panna fresca

Fare uno sciroppo con l'acqua e lo zucchero a 121°. Unire a filo lo sciroppo alla miscela di uova e tuorli e mescolare fino a competo raffreddamento. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e unirvi la pasta d'arancia. 
Reidratare la gelatina in acqua fredda e scioglierla nel succo d'arancia riscaldato. 
Unire alla montata di uova il cioccolato e la gelatina, poi aggiungere delicatamente la panna lucida.
Versare nei vasetti prescelti e fare freddare in frigorifero.

4 commenti:

savita ha detto...

Deve essere deliziosa questa mousse! La fai tu la pasta d'arancia? Ho scoperto da poco il procedimento che usa Montersino per la pasta di limone. E' simile?

Araba Felice ha detto...

Passano.
E col cioccolato passano prima :)

Alessandra ha detto...

Pasta d'arancia rigorosamente fatta in casa, è la svolta!

Alessandra ha detto...

E allora... che cioccolato sia, e in gran quantità anche!