lunedì 16 maggio 2011

Madeleines al miele ai fiori d'arancio

Ancora Madeleines.
Questa volta una ricetta francese.
Presa da questo delizioso sito.
Quali siano le più buone?
Stento a capirlo.
Queste sono più elastiche.
Forse più simili alle originali.
E profumate da togliere il respiro.
Quelle di Santin erano più morbide.
Forse più vicine al nostro gusto.
E... così incredibilmente buone.



120 gr farina
100 gr burro 
70 gr miele
30 gr zucchero
2 uova
1 cucchiaino lievito
1 cucchiaio acqua fiori d'arancio
cannella 
1 pizzico sale

Sbattere le uova con sale e cannella, aggiungere lo zucchero e mescolare dolcemente. Fondere insieme burro e miele. Mescolare insieme la farina col lievito e, con un setaccio, unirli al composto di uova. Aggiungere il burro fuso col miele e l'acqua di fiori d'arancio. 
Lasciare riposare in frigo per almeno un paio d'ore (lo choc termico è fondamentale per far sviluppare la petite bosse, croce e delizia di quanti adorano questi piccoli dolcetti e poi impazziscono nel cercare di ricrearli). 
Preriscaldare il forno a 230° gradi, versare il composto negli stampi per madeleines e infornare per 8 min circa, o finché non si forma la gobba, poi abbassare la temperatura a 180° e sfornare dopo 5 min.

Nessun commento: